Ars Celebrandi - III edizione

Premessa per una fruttuosa partecipazione alla celebrazione eucaristica

ROMA, 17 ottobre – 12 dicembre 2017

 

Il corso sull’Ars Celebrandi cerca di coniugare tre realtà intimamente legate: la liturgia e la sua celebrazione, la bellezza e la vita. Innanzitutto, viene esaminata la relazione tra la liturgia e la bellezza che conduce verso l’evangelizzazione. Come ricorda Papa Francesco: «L’evangelizzazione gioiosa si fa bellezza nella Liturgia in mezzo all’esigenza quotidiana di far progredire il bene. La Chiesa evangelizza e si evangelizza con la bellezza della Liturgia, la quale è anche celebrazione dell’attività evangelizzatrice e fonte di un rinnovato impulso a donarsi» (es. apost. post. Evangelii gaudium, 24).

Il Corso, giunto ormai alla sua terza edizione, si rivolge a tutti i sacerdoti interessati ad approfondire l’Ars Celebrandi, via principale con la quale si favorisce la partecipazione del Popolo di Dio alla celebrazione eucaristica.

 

«Il culto liturgico non è anzitutto una dottrina da comprendere, o un rito da compiere; è naturalmente anche questo ma in un’altra maniera, è essenzialmente diverso: è una sorgente di vita e di luce per il nostro cammino di fede. Pertanto, la Chiesa ci chiama ad avere e promuovere una vita liturgica autentica, affinché vi possa essere sintonia tra ciò che la liturgia celebra e ciò che noi viviamo nella nostra esistenza. Si tratta di esprimere nella vita quanto abbiamo ricevuto mediante la fede e quanto qui abbiamo celebrato»
(Francesco, Omelia 7.III.2015)

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti