Centro di Formazione Sacerdotale

L'Università della Santa Croce ha eretto il Centro di Formazione Sacerdotale come risposta alla richiesta di offrire una forte spinta a favore della formazione sacerdotale a diversi livelli.

Il CFS vuole mettere a disposizione di presbiteri, diaconi e candidati agli ordini sacri, interessati ad approfondire il senso del sacerdozio, un supporto formativo adeguato alle sfide e alle esigenze della società contemporanea.

 

Caratteristiche del Centro di Formazione Sacerdotale e delle sue attività sono l'apertura multiculturale, la interdisciplinarietà e l'attenzione speciale alle problematiche della società contemporanea. La formazione impartita ha inoltre un taglio pratico, svolta all'interno della metodologia scientifica tipicamente universitaria.

In evidenza

La prima lezione del Corso Ars prædicandi, impartita dal prof. Sergio Tapia, si è svolta lo scorso 15 febbraio ed era intitolata "Il sacerdote come ministro di comunione".

Sono stati affrontati gli aspetti riguardanti il ruolo del predicatore come strumento per incoraggiare i fedeli a unirsi a Gesù e ai suoi fratelli all'interno della Chiesa.

Il docente ha presentato delle proposte per una comunicazione efficace, che porti alla gente speranza e la conduca alla bellezza della verità.

Il corso riprenderà mercoledì 22 febbraio con la lezione del prof. Alberto Gil intitolata "Gli strumenti della persuasione: logos, pathos, ethos e relazione interpersonale", inerente i fondamenti integrali della predicazione.

Informazioni

Lo scorso 10 gennaio si è svolta l’ultima sessione del Corso sull'accompagnamento sacerdotale nel cammino matrimoniale, con la lezione intitolata “Discernimento di eventuali cause di nullità”, impartita dal prof. Miguel Ángel Ortiz.

Circa venticinque sacerdoti hanno partecipato alle otto sessioni che si sono tenute dal mese di ottobre. Le attività del CFS riprenderanno, dopo le sessioni di esami, con il IV Corso per Formatori di Seminari e il Corso su retorica sacra Ars Praedicandi

Dal 15 febbraio al 5 aprile 2017 avrà luogo la IV edizione del corso Ars prædicandi, tenuto dai professori Sergio Tapia e Alberto Gil.

Si tratta di un seminario con un orientamento prevalentemente pratico per aiutare i sacerdoti affinchè la loro predicazione possa assolvere le tre funzioni classiche dell'arte della retorica: movere (convincere), delectare (piacere) e docere (insegnare).

Ars prædicandi. Comunicare in maniera efficace e attraente

La quinta sessione del Corso sull'accompagnamento sacerdotale nel cammino matrimoniale è stata una grande opportunità per ascoltare i protagonisti della pastorale: i coniugi.

Il Centro di Formazione Sacerdotale ha voluto così esaudire il desiderio di Papa Francesco, espresso nell’Esortazione Apostolica Amoris Laetitia, di far partecipare i coniugi sposati alla formazione dei sacerdoti, data la loro esperienza nella dinamica familiare e nell’educazione dei figli.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti