Centro di Formazione Sacerdotale

L'Università della Santa Croce ha eretto il Centro di Formazione Sacerdotale come risposta alla richiesta di offrire una forte spinta a favore della formazione sacerdotale a diversi livelli.

Il CFS vuole mettere a disposizione di presbiteri, diaconi e candidati agli ordini sacri, interessati ad approfondire il senso del sacerdozio, un supporto formativo adeguato alle sfide e alle esigenze della società contemporanea.

 

Caratteristiche del Centro di Formazione Sacerdotale e delle sue attività sono l'apertura multiculturale, la interdisciplinarietà e l'attenzione speciale alle problematiche della società contemporanea. La formazione impartita ha inoltre un taglio pratico, svolta all'interno della metodologia scientifica tipicamente universitaria.

In evidenza

La quinta sessione del Corso sull'accompagnamento sacerdotale nel cammino matrimoniale è stata una grande opportunità per ascoltare i protagonisti della pastorale: i coniugi.

Il Centro di Formazione Sacerdotale ha voluto così esaudire il desiderio di Papa Francesco, espresso nell’Esortazione Apostolica Amoris Laetitia, di far partecipare i coniugi sposati alla formazione dei sacerdoti, data la loro esperienza nella dinamica familiare e nell’educazione dei figli.

Il Rev. Manuel Belda, Professore Ordinario di Storia della Spiritualità di questa Università, è stato nominato Vicedirettore del Centro di Formazione Sacerdotale per i prossimi quattro anni.

Sostituirà il prof. Philip Goyret che, in quanto Decano della Facoltà di Teologia, non potrà continuare a svolgere il suo incarico nel Comitato Direttivo del Centro. Il professore rimarrà comunque nel corpo docente e continuerà ad impartire lezioni in vari corsi organizzati sia all'interno dell'Università che all'estero.

Diamo dunque il benvenuto al nuovo Vicedirettore e porgiamo un cordiale ringraziamento a quello uscente, per gli anni pieni di dedizione al CFS.

Direttivo del CFS

La prima lezione del Corso sull'accompagnamento sacerdotale nel cammino matrimoniale, impartita del prof. Héctor Franceschi lo scorso 18 ottobre, aveva per titolo Perché sposarsi in Chiesa?

In essa, si sono trattati aspetti riguardanti la natura del matrimonio e le principali difficoltà che trovano i giovani d'oggi per sposarsi.

Il docente ha presentato delle proposte per venire incontro a queste sfide e trasmettere alle nuove generazioni le ragioni e le strade affinché riscoprano la “bellezza e la novità dell’amore coniugale”.

Il corso riprenderà martedì 25 ottobre con una lezione sui corsi prematrimoniali, tenuta dal prof. José María Galván.

Informazioni

I prof. Eduardo Baura, Philip Goyret, Héctor Franceschi e Sergio Tapia si sono recati in varie città dell’America Latina per impartire corsi in diverse diocesi, su invito dei rispettivi vescovi.

Grazie al loro lavoro, più di 600 sacerdoti e seminaristi dei tre paesi hanno beneficiato dei corsi che il Centro di Formazione Sacerdotale offre agli alunni dell’Università durante l’anno accademico.

Le tematiche dei corsi, in linea con il Giubileo Straordinario che si sta celebrando, riguardavano diversi aspetti del ministerio del sacerdote, inteso come strumento della misericoridia di Dio Padre verso gli uomini.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti