Comunicazione della Chiesa: strategie creative per un cambiamento culturale

Dal 28 al 30 aprile 2014 (Aula Magna "Giovanni Paolo II"), su iniziativa della Facoltà di Comunicazione Istituzionale, ha avuto luogo il 9º Seminario Professionale sugli Uffici di Comunicazione della Chiesa.

Nota conclusiva

Galleria fotografica - Flickr

 Intervento Card. Dolan (40'58'')

Intitolato Comunicazione della Chiesa: strategie creative per un cambiamento culturale, il Seminario si è proposto di offrire "esperienze positive e criteri per comunicare in modo creativo la fede nella sfera pubblica".

"Il Vangelo - scrivono gli organizzatori -, quando è incarnato negli stili di vita, nelle idee e nella cultura, porta in sé una carica creativa capace di cambiare il mondo. La sfida per il comunicatore della Chiesa è quella di far risplendere l’attrattiva di questa carica innovatrice nelle pieghe multiformi della società pluralista e secolarizzata".

È intervenuto, il primo giorno, l'Arcivescovo di New York, Card. Timothy M. Dolan, che ha parlato sulle Sfide culturali per i comunicatori della Chiesa. Tra gli altri, il Semario ha ospitato l'intervento del Cardinale Arcivescovo di Lyon, Philipe Barbarin (La Famiglia come opportunità comunicativa) e del Prof. Joaquín Navarro-Valls, già portavoce vaticano (Santità e comunicazione: la figura di San Giovanni Paolo II).

Pagina web del Seminario

Programma

Accredito per i giornalisti

#churchcom14

Nota informativa (Card. Dolan)

Nota informativa (Card. Barbarin)