Ti trovi in:  home | Press Office | Comunicati 2006 | 24.02.06
"Introduzione all'ermeneutica veritativa": Presentazione del libro di Gaspare Mura (ed. EDUSC)

Pontificia Università della Santa Croce - 24.02.2006

Sarà presentato lunedý 27 febbraio (ore 17.30, Aula Giovanni Paolo II, Pontificia Università della Santa Croce, p.zza Sant'Agostino 7), il volume "Introduzione all'ermeneutica veritativa" di Gaspare Mura, edito dalle Edizioni Università della Santa Croce (EDUSC, 2005). Interverranno: mons. Luis Clavell, docente ordinario presso la Facoltà di Filosofia della Pontificia Università della Santa Croce; la prof.ssa Angela Ales Bello, ordinario alla Pontificia Università Lateranense e la prof.ssa Cristiana Freni della Pontificia Università Salesiana. L'incontro sarà moderato dal prof. Francesco Russo (Santa Croce)
Dalla quarta di copertina:
Questo studio intende innanzi tutto mostrare, attraverso un confronto diretto con gli Autori e con le principali tematiche dell'ermeneutica, come il suo coerente sviluppo debba configurarsi come quello di una "ermeneutica veritativa", non solo aperta alla metafisica, ma parte essa stessa della metafisica. Le tematiche peculiari dell'ermeneutica: il rapporto tra verità e storia, l'ineliminabile componente soggettiva della comprensione e dell'interpretazione, la finitezza umana e la temporalità, il carattere rivelativo e non solo apofantico della verità, la dimensione evenienziale e dinamica dell'essere, la fondazione ontologica - e non puramente logica , strutturale o analitica - della parola e del linguaggio, configurano infatti non solo le domande ma le nuove prospettive in cui deve collocarsi la stessa metafisica. Una metafisica che non si intende qui come "oltrepassata" dall'ermeneutica, nÚ si vuole racchiusa negli angusti limiti del relativo, ma aperta ad una crescita di senso che segue gli sconfinati orizzonti dell'essere, e perci˛ come una intellezione che sa riconoscersi autenticamente meta, ovvero "oltre" la dimensione del dominante modello scientifico del sapere.
L'ermeneutica veritativa, quale viene proposta nella presente Introduzione, vuole appunto abbozzare le linee guida verso un'ermeneutica capace di ascoltare le istanze costruttive insite nell'ermeneutica contemporanea, senza tradire la tensione metafisica ereditata dalla tradizione.
Gaspare Mura Ŕ Professore ordinario di Filosofia presso la pontificia Università Urbaniana (Roma) e Docente di Ermeneutica presso l'Università Lateranense (Roma). Tra le sue numerose pubblicazioni: Emmanuel LÚvinas: Ermeneutica e "separazione" (Roma 1982); Ermeneutica e verità. Storia e problemi della filosofia dell'interpretazione (Roma 19972); Pensare la parola. Per una filosofia dell'incontro (Roma 2001), (www.urbaniana.edu/uup/autori/mura).