Storia della Chiesa

La Specializzazione in Storia della Chiesa, per studenti che abbiano compiuto gli studi sessennali di filosofia-teologia, è orientata a preparare i professori che devono insegnare le discipline storiche nel ciclo istituzionale (Storia della Chiesa, Patrologia e Archeologia Cristiana), e che devono rispondere alle diverse esigenze ecclesiali di ambito storico (cura degli archivi, studi locali sui santi, ricerca sulla storia delle diocesi). Gli studi di Licenza in Teologia, specializzazione in storia della Chiesa, hanno una durata di due anni e includono la stesura di una tesi. Gli studi di Dottorato in Teologia, specializzazione in storia della Chiesa, hanno una durata minima di due anni per la stesura della tesi di dottorato.

Inoltre, il Dipartimento offre diversi Diplomi di specializzazione in storia del cristianesimo, per coloro che abbiano un titolo universitario in materie umanistiche. I Diplomi offerti sono i seguenti:

Per aiutare il Dipartimento, contattare l'Associazione Magistra Vitae.

Sezione: 

Bacheca

Lunedì 9 aprile il prof. Matteo Al Kalak dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia ha tenuto una lezione dal titolo “L’Italia e Trento: un concilio tra mito e sforzi riformatori”  all'interno del seminario per i professori e i dottorandi della Facoltà di Teologia.

Il 24 aprile nell'Aula del Senato Accademico della nostra Università è stato presentato il libro in omaggio del prof. Petar Vrankić, Begegnung der Kirche in Ost und West im Spiegel der synodalen Strukturen (L’incontro della Chiesa di Oriente ed Occidente secondo la sua struttura sinodale), contenente 20 contributi di colleghi, allievi ed amici, che rispecchiano la sua attività di docente e studioso. Il prof. Vrankić già professore dell’Università di Augsburg è stato professore della nostra Università dal 1998 al 2004.

Dal 26 al 28 marzo si è svolto presso la nostra Università un corso intensivo sull'Evangelizzazione dell'America tenuto dal prof. Luis Martínez Ferrer, Vicedirettore del nostro Dipartimento. Sono stati affrontati temi come l'incontro tra culture e il diritto di Patronato e presentati alcuni personaggi significativi di questo periodo come il medico messicano Pedro López o l'arcivescovo di Lima san Toribio di Mogrovejo. L'onorevole Jaime del Arenal, Ambasciatore del Messico presso la Santa Sede, ha tenuto una lezione all'interno del corso su “La dimensione giuridica della conquista”. Nella foto il professore Del Arenal.

Nel mese febbraio il professor Leal ha pubblicato per i tipi di Rialp un libro intitolato “Los primeros cristianos en Roma”. Sullo sfondo della Roma antica, questo breve volume si focalizza su come vivevano la fede i primi cristiani nella vita quotidiana, sul loro modo di vivere l’ospitalità, il lavoro, il riposo e la liturgia, le catechesi e l’assistenza sociale. Il testo ci mostrerà come erano i luoghi di culto e dedica una menzione speciale  al ruolo della donna cristiana.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti