Storia della Chiesa

«La Licenza è il grado accademico che abilita all'insegnamento in un Seminario Maggiore o in una istituzione equivalente» (Veritatis Gaudium 50 § 1).  La Licenza in Teologia con specializzazione in Storia della Chiesa è orientata a preparare i docenti di Storia della Chiesa, Patrologia, Storia della Teologia e Archeologia Cristiana nel ciclo istituzionale e formare quelle figure necessarie in ogni diocesi che rispondano alle diverse esigenze ecclesiali in ambito storico, come la cura di archivi, gli studi sui santi e la ricerca storico diocesana.

La specializzazione in Storia della Chiesa ha una durata di due anni, nei quali gli studenti devono seguire corsi e seminari, per un totale di 90 crediti ECTS e, al termine, redigere una tesi. Per iscriversi è necessario aver completato il ciclo di studi di filosofia e teologia.

«Il Dottorato è il grado accademico che abilita all'insegnamento in una Facoltà» (Veritatis Gaudium 49 § 1). Per poter essere ammesso al Dottorato in Teologia con specializzazione in Storia della Chiesa, occorre aver conseguito la Licenza. Gli studi, dalla durata minima di due anni, prevedono la frequenza di alcuni corsi specialistici e la stesura, sotto la guida di un professore, di una tesi che, dopo pubblica discussione, dovrà essere pubblicata almeno parzialmente.

I Diplomi in Storia della Chiesa, per preparare esperti in Lettere Cristiane o Storia del Cristianesimo, seguono lo stesso percorso di studi della specializzazione, ad esclusione della stesura di una tesi. Requisito minimo di ammissione al Diploma è il possesso di una laurea triennale in materie umanistiche o un titolo rilasciato da una Università Pontificia o un Istituto di Scienze Religiose.

I Diplomi offerti sono i seguenti:

Per aiutare il Dipartimento, contattare l'Associazione Magistra Vitae.

Sezione: 

Bacheca

Con il benestare dei rettori di entrambe le Università, il Dipartimento di Storia della Chiesa della Pontificia Università della Santa Croce e l’Istituto di Storia dell’Università Los Andes di Santiago del Cile hanno siglato un accordo bilaterale di cooperazione scientifica. Tale intesa renderà possibile un interscambio di alunni per periodi di studio o ricerca a Roma o a Santiago, l’appoggio per lo svolgimento della tesi di dottorato da parte del corpo docente appartenente all’altra università, la realizzazione congiunta di Diplomi di specializzazione sulla Storia del Cristianesimo e lo scambio di professori per lezioni o periodi di ricerca.

Il regista peruviano Luis Cam ha intervistato Il prof. Martínez Ferrer nell'ambito di un documentario sulla vita di Santa Rosa di Lima (1586-1617), prima santa dell'America Latina.

Il prof. Grohe ha potuto salutare il Santo Padre e consegnare un volume della Rivista internazionale di Storia dei Concili “Annuarium Historae Conciliorum”, di cui è il direttore, nel corso di un'udienza concessa ai partecipanti al convegno "Lutero 500 anni dopo - Una rilettura della Riforma luterana nel suo contesto storico ed ecclesiale”. Il Santo Padre, che ha molto a cuore la tradizione sinodale della Chiesa, ha ricevuto il dono con interesse benevolente.

Nell'immagine, alcuni studenti insieme al prof. Martínez Ferrer presso il Convento di San Marco a Firenze nel marzo 2017.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti