Facoltà di Teologia

Teologia

Nel pluralismo dei diversi contesti culturali odierni, la Facoltà di Teologia offre un progetto formativo caratterizzato da un forte orientamento cristocentrico, fondato sulla convinzione che l’intelligenza profonda del mistero di Cristo sia il fondamento perenne per la trasformazione dell’uomo e del mondo.

Sia sul piano didattico che su quello della ricerca la proposta formativa della Facoltà si traduce in scelte di metodo e di contenuto come le seguenti:

  • Presentazione dell’intrinseca connessione delle verità rivelate come espressione del mistero della Trinità e della sua comunicazione d’amore in Cristo;
     
  • Il mistero di Cristo nella sua totalità, Capo e Corpo, come fondamento profondo del carattere essenzialmente ecclesiale della riflessione teologica;
     
  • La comunione con la Chiesa, con la sua dottrina, la sua tradizione, la sua liturgia, ecc. è una premessa necessaria per il progresso dell’intelligenza teologica della Rivelazione;
     
  • L’intima connessione tra la divinità e l’umanità di Cristo come luce per comprendere il rapporto tra ragione e fede nella teologia e nella comprensione del mondo, con il conseguente approfondimento del significato delle realtà create e della loro autonomia, che dà luogo ad uno spirito aperto al sereno confronto con le scienze naturali, storiche e sociali;
     
  • La chiamata alla santità, radicata nel Battesimo, e aperta a ulteriori differenziazioni secondo i vari carismi e vocazioni nella Chiesa, come sfondo di una più coerente visione della dimensione teologale ed etica dell’esistenza cristiana.
     
  • Il lavoro della Facoltà si struttura in base ad un Istituto di Liturgia e a cinque Specializzazioni:  Teologia dogmatica, Teologia morale, Teologia spirituale, Teologia biblica e Storia della Chiesa.

Sezione: 

In evidenza

Venerdì 12 gennaio 2018, la Facoltà di Teologia ha celebrato la Festa accademica del Patrono San Tommaso d'Aquino.

Alle 10.45, nell'Aula Magna "Giovanni Paolo II", il rev. prof. Antonio Aranda, dell'Università di Navarra, ha tenuto la lezione A cinquanta anni da “Amare il mondo appassionatamente”, l'omelia che S. Josemaría Escrivá tenne nel Campus universitario del medesimo ateneo spagnolo.

Festa accademica di S. Tommaso d'Aquino, patrono della Facoltà di Teologia

Lunedì 4 dicembre 2017 (ore 15.30, Aula Álvaro del Portillo) si è tenuta la presentazione del libro Tercer Concilio Limense (1583-1591), opera dei proff. Luis Martínez Ferrer (curatore) e José Luis Gutiérrez (traduttore). 

La presentazione, organizzata in collaborazione con l'Ambasciata del Perù presso la Santa Sede, è stata presieduta dall'Arciviescovo di Lima e Primate del Perù, Card. Juan Luis Cipriani Thorne.

Presentazione del libro "Tercer Concilio Limense (1583-1591)"

Lo scorso 26 novembre è stato presentato nella sede della Casa Editrice EOS, presso l’abbazia St. Ottilien (vicino a Monaco di Baviera) un libro in omaggio del prof. Petar Vrankić, professore della nostra Università dal 1998 al 2004. Le lezioni del prof. Vrankić (Storia contemporanea della Chiesa e Storia dell’Oriente Cristiano) sono state di grande aiuto nei primi anni del Dipartimento di Storia della Chiesa, quando non erano ancora presenti molti professori stabili.

Martedì 3 ottobre 2017 ha avuto luogo l'inaugurazione dell'Anno Accademico 2017/2018, 33º di attività.

Dopo la Santa Messa nella Basilica di Sant'Apollinare, presieduta da mons. Fernando Ocáriz, Prelato dell'Opus Dei e Gran Cancelliere dell'Università, si è svolto il solenne Atto accademico nell'Aula magna "Giovanni Paolo II".

La lezione inaugurale è stata affidata quest'anno al prof. Héctor Franceschi, della Facoltà di Diritto Canonico, sul tema "Perché sposarsi? Riflessioni sul matrimonio nella cultura attuale".

Omelia Gran Cancelliere

Discorso Gran Cancelliere

Pagine

I video della facoltà

 

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti