Centro di Ricerca "Markets, Culture & Ethics"

Mce

Il Centro di Ricerca Markets, Culture and Ethics (MCE) della Pontificia Università della Santa Croce di Roma, in Italia, è stato fondato nel 2009 per studiare le dimensioni etiche (sociali e individuali) della vita economica e sociale in modo sistematico e scientifico, alla luce della ragione e della fede cattolica.

Il suo scopo è di favorire il dialogo tra fede e cultura contemporanea per la promozione di una trasformazione positiva della società e dello sviluppo globale.

Le attività del centro di ricerca MCE si concentrano sull'approfondimento e sulla diffusione delle prospettive cattoliche, attraverso la ricerca e gli eventi accademici, sul rapporto tra etica, cultura ed economia e sul ruolo e sulla condotta degli affari nella società.

MCE non si allinea a nessuna scuola di pensiero economico particolare ed è aperta a tutte le tradizioni disposte a dialogare con l'antropologia e la prospettiva cristiana. Allo stesso tempo, MCE ha un approccio ecumenico e interreligioso poiché i problemi sociali possono essere risolti solo attraverso uno sforzo congiunto e nel dialogo con la cultura contemporanea sul significato di un'economia più umana.


       

Sezione: 

In evidenza

Sabato 9 novembre 2019 (10.30-12.30,  Aula Benedetto XVI) la rivista Acta Philosophica e il Centro di Ricerca Markets, Culture & Ethics hanno organizzano una tavola rotonda su Alasdair MacIntyre, in occasione del suo 90° genetliaco.

Sono intervenuti

Rosa M. Calcaterra (Università degli Studi Roma Tre)

Sante Maletta (Università di Bergamo)

Benedetto Ippolito (Università degli Studi Roma Tre)

Stefano Malferrari (Sostake SCP e BPL Business, Principato di Monaco)

Moderatore: Juan Andrés Mercado (Pontificia Università della Santa Croce)

Anche per l'Anno accademico 2019-20, il Centro di Ricerca Markets, Culture & Ethics organizza un ciclo di Seminari di Ricerca in collaborazione con la Facoltà di Teologia. Quest'anno il tema verterà principalmente su “Economia Politica Classica: Filosofia delle Scienze Sociali e Pensiero Economico”.

L’obiettivo del ciclo di seminari è di presentare agli studenti una prospettiva d’insieme sull’Illuminismo scozzese filosofico e sui fondamenti epistemologici del metodo della scuola “Classica” di economia politica. Si intende proporre la visione dello sviluppo economico dei pensatori, da Adam Smith a John Stuart Mill.

I seminari si terranno principalmente in lingua inglese e si concentreranno sul contenuto della scuola di economia politica e, allo stesso tempo, tratteranno la relazione tra le visioni della scuola sul dinamismo economico e l'umanesimo cristiano.

È iniziata la nona edizione del corso Riscoprire il carisma fondazionale vivendone le virtù sul lavoro nell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, con il numero record di 59 partecipanti.

Il 5-6 febbraio il Prof. Martin Schlag ha avviato il primo modulo del corso, concentrandosi sul carisma dell’ospedale e l’applicazione delle virtù nel lavoro con e per il malato.

I Research Seminars di MCE sul Pensiero sociale cattolico: prospettive e pratica nell’imprenditoria sociale proseguono con due date a marzo e aprile. Entrambi i seminari si terranno in lingua inglese presso la Pontificia Università della Santa Croce e sono aperti al pubblico.

28 marzo alle 15:00, aula A304: Diocesan Savings and Credit Operations: Parishes Investing in Parishes - Fr. Anthony Stoeppel.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter