Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale

Comunicazione Istituzionale

La Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale, nata nel 1996 all'interno della Pontificia Università della Santa Croce, si propone di formare professionisti in grado di operare nell’ambito della comunicazione presso le istituzioni ecclesiali.

A questo scopo, il programma degli studi offre agli studenti una solida formazione articolata in quattro punti essenziali:

  1. L’approfondimento della natura della comunicazione e degli elementi su cui è basata. In questa sezione vengono proposte materie sui processi di creazione dell’opinione pubblica, sulla struttura delle aziende informative e sul linguaggio proprio dei diversi mezzi di comunicazione (radio, televisione, stampa e mezzi basati sulle nuove tecnologie).
  2. Lo studio dell’ambito culturale nel quale la Chiesa propone il suo messaggio ed incarna la fede in permanente dialogo con le donne e gli uomini di ogni secolo. Qui si indaga sul modo in cui la Chiesa ha sviluppato lungo i secoli il messaggio cristiano facendolo diventare lievito della cultura.
  3. La conoscenza approfondita dei contenuti della fede e dell’identità della Chiesa come istituzione. In questa direzione si offrono materie di natura teologica, filosofica e canonistica.
  4. L’applicazione concreta delle teorie, pratiche e tecniche della comunicazione istituzionale alla Chiesa Cattolica, tenendo conto della sua peculiare identità. Per raggiungere lo scopo, i corsi di quest’area prestano particolare attenzione all’impostazione degli uffici di comunicazione, ai modi di comunicare con i diversi interlocutori della Chiesa e alla presentazione dei contenuti della fede nell’ambito dell’opinione pubblica.

In evidenza

Giovedì 16 gennaio 2020, in collaborazione con la Facoltà di Comunicazione e la Pontificia Facoltà Teologica "San Bonaventura", si è svolta la Tavola rotonda "Come rendere attraente il racconto del fatto religioso". Sono intervenuti il Vescovo di Rieti Domenico Pompili, Presidente della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni della Cei, la giornalista Barbara Carfagna (Rai) e il prof. Sergio Tapia Velasco.

A seguire, ha avuto luogo la cerimonia di consegna della 5ª edizione del premio giornalistico "Giuseppe De Carli - per l'informazione religiosa", promosso dall'omonima Associazione culturale.

"Il mirabile segno del presepe, così caro al popolo cristiano, suscita sempre stupore e meraviglia. Rappresentare l’evento della nascita di Gesù equivale ad annunciare il mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio con semplicità e gioia. Il presepe, infatti, è come un Vangelo vivo, che trabocca dalle pagine della Sacra Scrittura. Mentre contempliamo la scena del Natale, siamo invitati a metterci spiritualmente in cammino, attratti dall’umiltà di Colui che si è fatto uomo per incontrare ogni uomo. E scopriamo che Egli ci ama a tal punto da unirsi a noi, perché anche noi possiamo unirci a Lui". 
(Papa Francesco, Lettera apostolica Admirabile signum, 1 dicembre 2019)

Il Rettore Magnifico e la Comunità accademica della Pontificia Università della Santa Croce formulano gli auguri di un Santo Natale e un felice Anno Nuovo 2020.

AVVISO

La rivista della Facoltà di Comunicazione, Church Communication & Culture, è entrata a far parte di “Scopus”, prestigioso database che riunisce riassunti e citazioni di articoli di riviste accademiche sottoposte al processo di peer review.

“È una bella notizia darà senz'altro più visibilità alla rivista ed attirerà l'interesse degli accademici, aumentando le richieste di pubblicazione di articoli”, ha commentato il prof. Enrique Fuster, del Comitato editoriale. 

Church, Communication & Culture è nata nel 2016, è un journal online open access, pubblicata da “Routledge” del “Taylor & Francis Group”.

Prof. Alberto Gil e Prof. Ralf van Bühren
Professori della Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale

"L'esame come catalizzatore di una riforma nella didattica universitaria"

Lunedì 18 novembre 2019
ore 15.00 - aula A105

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter