Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale

Comunicazione Istituzionale

La Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale, nata nel 1996 all'interno della Pontificia Università della Santa Croce, si propone di formare professionisti in grado di operare nell’ambito della comunicazione presso le istituzioni ecclesiali.

A questo scopo, il programma degli studi offre agli studenti una solida formazione articolata in quattro punti essenziali:

  1. L’approfondimento della natura della comunicazione e degli elementi su cui è basata. In questa sezione vengono proposte materie sui processi di creazione dell’opinione pubblica, sulla struttura delle aziende informative e sul linguaggio proprio dei diversi mezzi di comunicazione (radio, televisione, stampa e mezzi basati sulle nuove tecnologie).
  2. Lo studio dell’ambito culturale nel quale la Chiesa propone il suo messaggio ed incarna la fede in permanente dialogo con le donne e gli uomini di ogni secolo. Qui si indaga sul modo in cui la Chiesa ha sviluppato lungo i secoli il messaggio cristiano facendolo diventare lievito della cultura.
  3. La conoscenza approfondita dei contenuti della fede e dell’identità della Chiesa come istituzione. In questa direzione si offrono materie di natura teologica, filosofica e canonistica.
  4. L’applicazione concreta delle teorie, pratiche e tecniche della comunicazione istituzionale alla Chiesa Cattolica, tenendo conto della sua peculiare identità. Per raggiungere lo scopo, i corsi di quest’area prestano particolare attenzione all’impostazione degli uffici di comunicazione, ai modi di comunicare con i diversi interlocutori della Chiesa e alla presentazione dei contenuti della fede nell’ambito dell’opinione pubblica.

In evidenza

Breve documentario realizzato da alcuni studenti della Facoltà di Comunicazione Istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce (Federica Maria Negri; Paolo Maria Negri; Chiara Reschini; Maria Giacinta Spezia; Giovanni Maria Vignati). Raccontano la storia e la missione della facoltà.

La Pontificia Università della Santa Croce, il prossimo 5 ottobre 2020 desidera iniziare le lezioni del nuovo Anno accademico in modalità presenziale, seguendo sempre le indicazioni delle Autorità sanitarie.

Il livello di normalità dipenderà dall'evoluzione del COVID-19 e - in una Istituzione con una forte presenza internazionale – dalla situazione che si potrà verificare nei Paesi di origine degli studenti.

Con i dati attualmente a disposizione, l’Università sta predisponendo alcune misure ed investimenti per iniziare il corso 2020/2021 senza ritardi né incertezze. Queste misure includono:

1. Il mantenimento di tutta l’offerta accademica e la distribuzione generale degli orari;

Immagini di professori e studenti della facoltà di Comunicazione Istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce, preparato in ocassione dell'evento (online) di consegna di diplomi. 

È già possibile presentare richiesta di ammissione ai differenti Cicli di studio delle Facoltà di Teologia, Diritto Canonico, Filosofia e Comunicazione istituzionale per l’Anno accademico 2020/21 scrivendo a santacroce [at] pusc.it e chiedendo il modulo necessario, che potrà essere compilato e restituito via email allegando gli opportuni documenti, come indicato in questa pagina.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter