Facoltà di Teologia

Teologia

Nel pluralismo dei diversi contesti culturali odierni, la Facoltà di Teologia offre un progetto formativo caratterizzato da un forte orientamento cristocentrico, fondato sulla convinzione che l’intelligenza profonda del mistero di Cristo sia il fondamento perenne per la trasformazione dell’uomo e del mondo.

Sia sul piano didattico che su quello della ricerca la proposta formativa della Facoltà si traduce in scelte di metodo e di contenuto come le seguenti:

  • Presentazione dell’intrinseca connessione delle verità rivelate come espressione del mistero della Trinità e della sua comunicazione d’amore in Cristo;
     
  • Il mistero di Cristo nella sua totalità, Capo e Corpo, come fondamento profondo del carattere essenzialmente ecclesiale della riflessione teologica;
     
  • La comunione con la Chiesa, con la sua dottrina, la sua tradizione, la sua liturgia, ecc. è una premessa necessaria per il progresso dell’intelligenza teologica della Rivelazione;
     
  • L’intima connessione tra la divinità e l’umanità di Cristo come luce per comprendere il rapporto tra ragione e fede nella teologia e nella comprensione del mondo, con il conseguente approfondimento del significato delle realtà create e della loro autonomia, che dà luogo ad uno spirito aperto al sereno confronto con le scienze naturali, storiche e sociali;
     
  • La chiamata alla santità, radicata nel Battesimo, e aperta a ulteriori differenziazioni secondo i vari carismi e vocazioni nella Chiesa, come sfondo di una più coerente visione della dimensione teologale ed etica dell’esistenza cristiana.
     
  • Il lavoro della Facoltà si struttura in base ad un Istituto di Liturgia e a cinque Specializzazioni:  Teologia dogmatica, Teologia morale, Teologia spirituale, Teologia biblica e Storia della Chiesa.

Sezione: 

In evidenza

Giovedì 22 ottobre 2020, alle ore 10.45 nell'Aula Magna "Giovanni Paolo II", si svolgerà la Giornata di benvenuto ai nuovi studenti, come motivo di accoglienza e per offrire informazioni più dettagliate sull'Università.

Dopo il saluto del Rettore, Luis Navarro, si terrà una Sessione informativa con il prof. Sergio Tapia, presidente dell'Associazione Alumni.

Come per le altre attività, l'iniziativa si svolgerà nel rispetto delle norme di prevenzione del Covid-19.

Sarà dedicato a I fondamenti della vita morale il secondo anno del Joint Diploma su san Tommaso d’Aquino, l’iniziativa congiunta tra Facoltà Pontificie Romane e altre Università a cui aderisce anche la Santa Croce.

Lo scopo del corso, spiegano gli organizzatori, è “far conoscere, apprezzare e approfondire il pensiero di San Tommaso in tutti i suoi risvolti filosofici e teologici, mostrandone la profondità e l'attualità”, esaminando in particolare “l’armonia tra fede e ragione, che è alla base del dialogo con il mondo contemporaneo”.

Locandina | Pieghevole

 

Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione del Joint Diploma in Ecologia Integrale, l'iniziativa condivisa delle Università e Atenei Pontifici di Roma per diffondere la visione e la missione della Laudato si' di Papa Francesco.

Il Joint Diploma si svolge nell’arco di un anno accademico (novembre 2020 - giugno 2021) e si articola in sei moduli, corrispondenti ai sei capitoli della Laudato si’. Ognuno dei moduli comprende due sottosezioni per coprire tutte le aree connesse alle attuali sfide ecologiche – dalla teologia alla filosofia, dall’economia alle tematiche socio-culturali e politiche, dall’analisi scientifica alla fede e alla spiritualità.

Per le iscrizioni contattare il prof. Prem Xalxo a questo jdei [at] unigre.it (indirizzo).

“In questo tempo in cui il mondo soffre dolore e incertezza a causa della pandemia, tutti noi che facciamo parte della comunità accademica: insegnanti, studenti, dipendenti e persone che lavorano a nostro beneficio, ti chiediamo di proteggerci e di custodirci”. Con un Atto di affidamento alla Madonna dell’Apollinare, Regina degli Apostoli, venerata nella Cappella del Santissimo Sacramento della nostra Università, il Rettore Luis Navarro ha dato inizio oggi, 5 ottobre 2020, al 36º Anno accademico, affidandolo appunto al riparo e alla protezione della Vergine.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter