Facoltà di Teologia

Teologia

Nel pluralismo dei diversi contesti culturali odierni, la Facoltà di Teologia offre un progetto formativo caratterizzato da un forte orientamento cristocentrico, fondato sulla convinzione che l’intelligenza profonda del mistero di Cristo sia il fondamento perenne per la trasformazione dell’uomo e del mondo.

Sia sul piano didattico che su quello della ricerca la proposta formativa della Facoltà si traduce in scelte di metodo e di contenuto come le seguenti:

  • Presentazione dell’intrinseca connessione delle verità rivelate come espressione del mistero della Trinità e della sua comunicazione d’amore in Cristo;
     
  • Il mistero di Cristo nella sua totalità, Capo e Corpo, come fondamento profondo del carattere essenzialmente ecclesiale della riflessione teologica;
     
  • La comunione con la Chiesa, con la sua dottrina, la sua tradizione, la sua liturgia, ecc. è una premessa necessaria per il progresso dell’intelligenza teologica della Rivelazione;
     
  • L’intima connessione tra la divinità e l’umanità di Cristo come luce per comprendere il rapporto tra ragione e fede nella teologia e nella comprensione del mondo, con il conseguente approfondimento del significato delle realtà create e della loro autonomia, che dà luogo ad uno spirito aperto al sereno confronto con le scienze naturali, storiche e sociali;
     
  • La chiamata alla santità, radicata nel Battesimo, e aperta a ulteriori differenziazioni secondo i vari carismi e vocazioni nella Chiesa, come sfondo di una più coerente visione della dimensione teologale ed etica dell’esistenza cristiana.
     
  • Il lavoro della Facoltà si struttura in base ad un Istituto di Liturgia e a cinque Specializzazioni:  Teologia dogmatica, Teologia morale, Teologia spirituale, Teologia biblica e Storia della Chiesa.

Sezione: 

In evidenza

È in distribuzione in questi giorni il nuovo numero di Notizie dalla Santa Croce, il bollettino gratuito interno pubblicato dall'Ufficio Comunicazione dell'Università, con la presentazione delle iniziative realizzate nei mesi precedenti.

La trovi nei vari espositori dell'Apollinare e della Biblioteca!

Scarica qui la tua copia

Il 7 dicembre 2020, in occasione del III anniversario della pubblicazione della Costituzione apostolica Veritatis gaudium di Papa Francesco, è stato firmato un Accordo interistituzionale della Conferenza dei Rettori delle Università e Istituzioni Pontificie Romane (CRUIPRO) per favorire la mobilità degli studenti all'interno del sistema universitario ecclesiastico romano.

L’accordo prevede che ogni semestre, gli studenti ordinari potranno frequentare gratuitamente un corso in una delle istituzioni firmatarie, previa autorizzazione dell’istituzione di appartenenza e accettazione dell’istituzione ospitante.

Vai all'Accordo | Protocollo esecutivo

Giovedì 26 novembre 2020, la nostra Università, rappresentata dal Rettore Luis Navarro, ha stipulato un Accordo di mobilità accademica con la Libera Università Maria SS. Assunta (LUMSA), rappresentata dal Rettore Francesco Bonini.

L’Accordo prevede la possibilità per entrambe le istituzioni di ospitare studenti a corsi di laurea e/o altri programmi di studi, per un semestre o un intero anno accademico, oltre allo scambio di docenti per attività di insegnamento o di ricerca.

Il programma sarà coordinato, per quanto riguarda la Santa Croce, dal Vicerettore Accademico, prof.ssa Cristina Reyes, presente anch’essa alla firma dell’Accordo.

Lunedì 9 novembre 2020, su iniziativa della Facoltà di Teologia, si è tenuta la presentazione del libro del prof. Josep-Ignasi Saranyana Historia de la Teología cristiana (750-2000), edito da Eunsa.

Oltre all'autore, sono intervenuti il prof. Serge Thomas Bonino, O.P., Presidente della Pontificia Accademia di San Tommaso d’Aquino, e il prof. Giovanni Maria Vian, Ordinario di Filologia patristica all’Università di Roma "La Sapienza". 

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter