Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale

Comunicazione Istituzionale

La Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale, nata nel 1996 all'interno della Pontificia Università della Santa Croce, si propone di formare professionisti in grado di operare nell’ambito della comunicazione presso le istituzioni ecclesiali.

English Flyer

A questo scopo, il programma degli studi offre agli studenti una solida formazione articolata in quattro punti essenziali:

  1. L’approfondimento della natura della comunicazione e degli elementi su cui è basata. In questa sezione vengono proposte materie sui processi di creazione dell’opinione pubblica, sulla struttura delle aziende informative e sul linguaggio proprio dei diversi mezzi di comunicazione (radio, televisione, stampa e mezzi basati sulle nuove tecnologie).
  2. Lo studio dell’ambito culturale nel quale la Chiesa propone il suo messaggio ed incarna la fede in permanente dialogo con le donne e gli uomini di ogni secolo. Qui si indaga sul modo in cui la Chiesa ha sviluppato lungo i secoli il messaggio cristiano facendolo diventare lievito della cultura.
  3. La conoscenza approfondita dei contenuti della fede e dell’identità della Chiesa come istituzione. In questa direzione si offrono materie di natura teologica, filosofica e canonistica.
  4. L’applicazione concreta delle teorie, pratiche e tecniche della comunicazione istituzionale alla Chiesa Cattolica, tenendo conto della sua peculiare identità. Per raggiungere lo scopo, i corsi di quest’area prestano particolare attenzione all’impostazione degli uffici di comunicazione, ai modi di comunicare con i diversi interlocutori della Chiesa e alla presentazione dei contenuti della fede nell’ambito dell’opinione pubblica.

In evidenza

Mercoledì 16 giugno 2021, nell'Aula Magna "Giovanni Paolo II" della Pontificia Università della Santa Croce, ha avuto luogo la cerimonia conclusiva della Licenza in Comunicazione Istituzionale per l'Anno accademico 2020/2021.

L'evento ha previsto il saluto del prof. Diego Contreras a nome dei docenti, l'intervento del rappresentante degli studenti del III anno, Paco Llorens, le parole di congedo del Decano della Facoltà, Daniel Arasa, e la Consegna degli Attestati commemorativi.

È in distirbuzione da alcuni giorni il nuovo Issue (6.1, Spring 2021) della Rivista della Facoltà di Comunicazione Church, Communication & Culture.

Secondo il SCImago Journal Rank (SJR), la rivista - che è pubblicata in inglese dalla casa editrice Francis&Taylor - è attualmente al 20° posto tra i Religious Journal Studies ad accesso libero.

Il numero si può consultare qui

Da martedì 25 e fino a venerdì 28 maggio, nel corridoio del primo piano del Palazzo dell'Apollinare, su iniziativa dell'Associazione Alumni è stata allestita la mostra d'arte Possiamo colorare la nostra fede? realizzata dallo studente fr. Shibin Mathew, della Facoltà di Comunicazione.

Mostra d'arte "Possiamo colorare la nostra fede?"

A partire da lunedì 24 maggio 2021, è a disposizione degli studenti di tutte le Facoltà la compilazione online del questionario di valutazione dei Corsi del II semestre.

Vai al questionario

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter