Facoltà di Teologia

Teologia

Nel pluralismo dei diversi contesti culturali odierni, la Facoltà di Teologia offre un progetto formativo caratterizzato da un forte orientamento cristocentrico, fondato sulla convinzione che l’intelligenza profonda del mistero di Cristo sia il fondamento perenne per la trasformazione dell’uomo e del mondo.

Attività 2021-22                   Piano di studi provvisorio a.a. 2022-23

Sia sul piano didattico che su quello della ricerca la proposta formativa della Facoltà si traduce in scelte di metodo e di contenuto come le seguenti:

  • Presentazione dell’intrinseca connessione delle verità rivelate come espressione del mistero della Trinità e della sua comunicazione d’amore in Cristo;
     
  • Il mistero di Cristo nella sua totalità, Capo e Corpo, come fondamento profondo del carattere essenzialmente ecclesiale della riflessione teologica;
     
  • La comunione con la Chiesa, con la sua dottrina, la sua tradizione, la sua liturgia, ecc. è una premessa necessaria per il progresso dell’intelligenza teologica della Rivelazione;
     
  • L’intima connessione tra la divinità e l’umanità di Cristo come luce per comprendere il rapporto tra ragione e fede nella teologia e nella comprensione del mondo, con il conseguente approfondimento del significato delle realtà create e della loro autonomia, che dà luogo ad uno spirito aperto al sereno confronto con le scienze naturali, storiche e sociali;
     
  • La chiamata alla santità, radicata nel Battesimo, e aperta a ulteriori differenziazioni secondo i vari carismi e vocazioni nella Chiesa, come sfondo di una più coerente visione della dimensione teologale ed etica dell’esistenza cristiana.
     
  • Il lavoro della Facoltà si struttura in base ad un Istituto di Liturgia e a cinque Specializzazioni:  Teologia dogmatica, Teologia morale, Teologia spirituale, Teologia biblica e Storia della Chiesa.

Sezione: 

In evidenza

Lunedì 23 maggio 2022, al termine delle lezioni, la Facoltà di Teologia ha realizzato un atto di devozione, con canti e preghiere, davanti alla scultura della Madonna presente nel cortile dell'Università.

Professori e studenti hanno affidato alla Vergine la sessione d'esami ormai prossima e tutti i lavori di ricerca che la Facoltà porta avanti, nel contesto del mese di maggio, dedicato in modo particolarmente a Maria.

Sono aperte le candidature al "Premio De Lubac", organizzato dall’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede e dall’Institut français - Centre SaintLouis (IFCSL). Il riconoscimento è destinato ai dottorandi delle università pontificie che abbiano sostenuto con successo la loro tesi tra gennaio 2021 e giugno 2022.

Per maggiori informazioni

* nella foto la Giuria del Premio

Come attività di Vita Universitaria, venerdì 20 maggio 2022, un gruppo di studenti del Dipartimento di Storia della Chiesa della Facoltà di Teologia, ha realizzato un viaggio ad Assisi, che ha previsto, tra altre cose, la visita alla Biblioteca del Sacro Convento di San Francesco.

A partire da lunedì 23 maggio 2022 e fino al 27 giugno, è a disposizione degli studenti di tutte le Facoltà la compilazione online del questionario di valutazione dei Corsi del Secondo semestre.

Si tratta di un'occasione utile per contribuire a migliorare la qualità dell'insegnamento e della didattica.

Vai al questionario

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter