5x1000

COME VERRANNO IMPIEGATI I FONDI

 

I proventi raccolti attraverso il 5X1000 saranno destinati:

  • SOSTEGNO DI SACERDOTI e seminaristi che giornalmente frequentano le nostre aule
  • FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA che permetterà una formazione sempre più rigorosa dei nostri studenti

Per destinare il proprio 5x1000 si dovrà:

  • COMPILARE il modulo 730, CUD oppure Unico
  • FIRMARE nel primo riquadro a sinistra, dove si trova la dicitura
    “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, ecc.”
  • Indicare il CODICE FISCALE del Patronato di San Girolamo della carità: 97023980580

Come destinare il proprio 5x1000 se il CUD è fornito del datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione?

È sufficiente compilare la scheda, dopo averla richiesta al datore di lavoro o all’ente che eroga la pensione e chiuderla in una busta, sopra la quale si deve scrivere: "scelta per la destinazione del cinque per mille dell'Irpef" indicando, cognome, nome e codice fiscale del contribuente.

Questa busta va poi presentata:

  • allo sportello di un ufficio postale o a uno sportello bancario che provvederà a trasmetterle all'Amministrazione finanziaria (il servizio è completamente gratuito)
    oppure
  • a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (commercialista, CAF, etc.)

In questo caso dovranno rilasciarvi una ricevuta, attestante l'impegno a trasmettere le scelte.

Clicca qui per maggiori informazioni

Sezione: 

Bacheca

L'Ufficio Promozione e Sviluppo per l'Italia della PUSC, ha dato il via ad una nuova iniziativa, per sostenere la formazione degli studenti della nostra Università.
Con lo slogan “Dona a chi dona!”, è partita una campagna di ricerca fondi che possa aiutare il compimento degli studi dei futuri sacerdoti.

AIUTACI!

Dal 4 al 6 aprile, la nostra Università ha co-sponsorizzato il seminario del Napa Institute, dal titolo:"Inside the Vatican Briefing".
Oltre 75 imprenditori, provenienti dagli Stati Uniti, si sono riuniti presso la nostra Alma Mater al fine di comprendere le attuali sfide alla Chiesa.

È questo il titolo dell'ottava edizione del concorso narrativo indetto dall'Università e dedicato alla memoria della Prof.ssa Maria Antonietta Paulotto Colombino. È infatti grazie alla generosità della famiglia Paulotto e alla loro attenzione verso la formazione dei giovani che i nostri studenti possono partecipare al concorso.

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti