Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale

Comunicazione Istituzionale

La Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale, nata nel 1996 all'interno della Pontificia Università della Santa Croce, si propone di formare professionisti in grado di operare nell’ambito della comunicazione presso le istituzioni ecclesiali.

A questo scopo, il programma degli studi offre agli studenti una solida formazione articolata in quattro punti essenziali:

  1. L’approfondimento della natura della comunicazione e degli elementi su cui è basata. In questa sezione vengono proposte materie sui processi di creazione dell’opinione pubblica, sulla struttura delle aziende informative e sul linguaggio proprio dei diversi mezzi di comunicazione (radio, televisione, stampa e mezzi basati sulle nuove tecnologie).
  2. Lo studio dell’ambito culturale nel quale la Chiesa propone il suo messaggio ed incarna la fede in permanente dialogo con le donne e gli uomini di ogni secolo. Qui si indaga sul modo in cui la Chiesa ha sviluppato lungo i secoli il messaggio cristiano facendolo diventare lievito della cultura.
  3. La conoscenza approfondita dei contenuti della fede e dell’identità della Chiesa come istituzione. In questa direzione si offrono materie di natura teologica, filosofica e canonistica.
  4. L’applicazione concreta delle teorie, pratiche e tecniche della comunicazione istituzionale alla Chiesa Cattolica, tenendo conto della sua peculiare identità. Per raggiungere lo scopo, i corsi di quest’area prestano particolare attenzione all’impostazione degli uffici di comunicazione, ai modi di comunicare con i diversi interlocutori della Chiesa e alla presentazione dei contenuti della fede nell’ambito dell’opinione pubblica.

In evidenza

Agg. 25 marzo 2020 - A seguito delle disposizioni del Governo Italiano, la chiusura della Pontificia Università della Santa Croce (sedi dell’Apollinare e della Biblioteca) si protrae fino al 5 aprile 2020.

Prosegue, come previsto, l’insegnamento online. La stessa modalità sarà attivata anche dall'ISSR all'Apollinare per gli esami e le lezioni previste ad aprile.

Per questioni urgenti è possibile chiamare il numero di telefono dell'Università.


* * *

11 marzo 2020 - Saluto del Rettore, Luis Navarro, alla Comunità Accademica con i ringraziamenti a docenti, personale amministrativo e studenti per come stanno affrontando le nuove forme della didattica resesi necessarie a seguito dell'emergenza sanitaria legata al Coronavirus. A questo proposito, l'invito a pregare per le vittime, i malati, i familiari e il personale sanitario, e a chiedere l'intercessione del beato Álvaro del Portillo, primo Gran Cancelliere dell'Università, nel giorno della sua nascita terrena.

In merito alla situazione creatasi con la diffusione del Nuovo Coronavirus (SARS-CoV-2), la Pontificia Università della Santa Croce raccomanda a tutta la comunità accademica di seguire le misure precauzionali emanate dal Ministero della Salute italiano, sintetizzate in questi 10 punti.

Sempre in via precauzionale vengono incrementate le operazioni di igienizzazione dei locali dell’Università.

Le attività accademiche si svolgeranno normalmente fino a quando le Autorità competenti dispongano diversamente. Si darà opportuno avviso sulla pagina web.

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti alla newsletter