Facoltà di Filosofia

Filosofia

Comprensione e mediazione
nel cuore di Roma

La Facoltà di Filosofia promuove specialmente la mediazione tra i saperi, tra le culture e tra la ragione e la fede. Nella sua apertura alla teologia, la Facoltà favorisce la comprensione della dimensione metafisica della verità e del contesto antropologico e storico-culturale.

Pieghevole della Facoltà

Viene stimolata la riflessione sulle questioni cruciali del sapere umano, in risposta agli interrogativi suscitati dal progresso scientifico e dai mutamenti sociali. Un rilievo particolare è attribuito al pensiero filosofico di san Tommaso d’Aquino, alla luce dell’enciclica Fides et Ratio.

L’attività docente è orientata allo sviluppo della capacità critica, del rigore metodologico e della responsabilità intellettuale:

  • formazione sistematica e organica nelle aree fondamentali della Filosofia;
  • contatto diretto con gli autori e le grandi opere filosofiche;
  • studio approfondito delle dimensioni metafisiche e antropologiche della tradizione classica

In un contesto:

  • di studio e collaborazione tra professori e studenti: ciascun allievo è seguito da un docente con funzione di tutor;
  • con una biblioteca tra le più fornite a Roma per lo studio della Filosofia;
  • universale, caratterizzato dalla vicinanza alla Sede di Pietro;
  • aperto ai bisogni delle Chiese locali, con la presenza di studenti provenienti dai cinque continenti.

Sezione: 

In evidenza

Fine anno accademico 2018-19

Il 31 maggio, ultimo giorno di lezione, abbiamo avuto una breve cerimonia di fine corso. In essa,  le riflessioni del Decano e le sentite parole del Rappresentante degli studenti della Facoltà sono state accompagnate da un video musicale, in cui sono stati raccolti i momenti più significativi dell'anno. Alla fine, tutti insieme abbiamo cantato in coro il Gaudeamus igitur. L'incontro si è concluso con un simpatico rinfresco.

 

Cerimonia di conclusione di fine anno accademico della facoltà di Filosofia

Link alla galleria fotografica

Presentazione del libro

Il fondamento positivo del mondo.
Indagini francescane sulla materia all'inizio del XIV secolo (1300-1330ca)

del prof. Antonio Petagine

si terrà
martedì 21 maggio alle ore 16:15


alla Pontificia Università Antonianum


Interverrà il prof. Rafael Martínez
con la relazione

La nozione di materia nella scienza attuale
e le sue radici nel dibattito tardo medievale

Scarica la locandina dell'evento

Martedì 7 maggio 2019 (ore 8.45, Aula Álvaro del Portillo), su iniziativa della Facoltà di Filosofia, si è svolta la Giornata di studio su Niels Steensen (1638-1686), Scienza, Filosofia e Religione.

L'iniziativa è stata organizzata nella ricorrenza dei 350 anni dalla pubblicazione di due opere molto note dello scienziato danese: il Discorso sull’anatomia del cervello e il Prodromo. La prima apre la via alle questioni metodologiche per lo studio del cervello, e segna un momento cruciale nella separazione tra la medicina e la scienza da una parte, e le speculazioni filosofiche, dall’altra. La seconda, il Prodromo, si considera l’opera che da inizio alla geologia come scienza.

Informazioni

Giornata di studio su Niels Steensen (1638-1686): "Scienza, Filosofia e Religione"

L'Associazione ALUMNI, in collaborazione con Ema-Roma (Associazione Donatori Volontari di Sangue) ha organizzato per lunedì 6 maggio 2019 (dalle 8 alle 11.30 in Cortile) una raccolta volontaria di sangue a cui hanno aderito gli studenti dell'Università.

Informazioni sulla donazione

Raccolta volontaria di sangue promossa dall'Associazione Alumni con la partecipazione degli studenti

Pagine

SEGUI LE ATTIVITÀ DELL'UNIVERSITÀ

Newsletter - L'Appuntamento

Resta aggiornato sulle nostre attività e sugli eventi

Iscriviti